FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

Esempi di Cantieri

STRADE ANAS SENZA PIU’ MANUTENZIONE IN CLIMI E LITOTIPI ESTREMI

STRADEANAS SENZA PIU' MANUTENZIONE IN CLIMI E LITOTIPI ESTREMI. ANAS: Sono stati realizzati nella Val d’Agri e nelle valli limitrofe vari interventi su argille marnose grigio-azzurre e su flysch: i cantieri presentano condizioni pedoclimatiche estreme sia per il litotipo sia per gli inverni particolarmente rigidi con molta neve ed estati torride. Nella zona sono presenti vari dissesti e frane sia superficiali sia profonde.

 

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO

Il cantiere è stato realizzato per la multinazionale SOLVAY che estrae materiali adatti alla propria produzione presso la cava San Carlo. E’ stato necessario realizzare una strada ed una ferrovia per il trasporto materiali, prima effettuato con una teleferica. Tutta la zona ha grande rilievo paesaggistico ed ambientale. I litotipi presenti sono vari: argille, calcari più o meno fratturati, rilevati ferrovia in spezzato arido di cava, che hanno richiesto particolari miscele di specie erbacee a radicazione profonda

 

DISCARICA DI TRENTO: INERBIMENTO E RINATURALIZZAZIONE

Il canalone che incombe sopra la discarica Vela-Ischia Podetti di Trento necessitava di urgenti opere di messa in sicurezza ed inserimento paesaggistico. Il cantiere è stato diviso in due zone: una superiore meno critica dove si sono usati inerbimenti tradizionali; una molto più critica riguardante la parte più bassa. Ottimi i risultati ottenuto con i PRATI ARMATI; deludenti quelli ottenuti con inerbimenti tradizionali.

CONTRASTO ALLA DESERTIFICAZIONE-RIPRISTINO AMBIENTALE DI UNA CAVA DI ARGILLA A SCIACCA (AG)

Critico intervento di rinverdimento, rinaturalizzzione e di blocco dell’erosione e della desertificazione a causa del clima e della natura del suolo. Nel cantiere sono state attuate due sperimentazioni. Una parte del cantiere è stata inerbita con i PRATI ARMATI ed i fenomeni di dissesto superficiale non sono più comparsi. La parte non trattata ha invece regredito con fenomeni di dissesti superficiali molto evidenti ed in continuo peggioramento.

 

STRADE ANAS IN VAL AGRI (PZ): CONTRASTO DELL’EROSIONE E RINVERDIMENTO SU STRADE PROVINCIALI

Interventi ambientali sulle scarpate stradali ANAS in Basilicata. Annullata ogni manutenzione.

RIVESTIMENTO ANTIEROSIVO VEGETALE DI UN CANALE SCOLMATORE a Polcenigo (UD)

I Prati Armati per la protezione spondale di un canale scolmatore dove era impossibile utilizzare le opere più tradizionale di difesa spondale quali gabbioni, massicciate, palizzate, materassi reno, scogliere, onde evitare di restringere le dimensioni dell’alveo e quindi la portata del canale scolmatore, critica durante le piene stagionali.

RIVESTIMENTO ANTIEROSIVO VEGETALE DI UN CANALE SCOLMATORE A POLCENIGO (UD). Con i PRATI ARMATI non si è ristretto l'alveo e si ha bassa resistenza idraulica.

I PRATI ARMATI® possono essere utilizzati per la protezione spondale di fiumi, laghi, torrenti e canali irrigui e per la realizzazione di semplici fossi di guardia e canalette di scolo, sia da soli, sia in abbinamento ad altre opere di protezione, migliorandone le prestazioni e garantendo risultati rapidi e duraturi nel tempo.

DIFESA SPONDALE: COME RIPRISTINARE LA SPONDA DI UN FIUME CON OPERE CIVILI E DI INGEGNERIA NATURALISTICA

Controllo dell’erosione spondale e rinaturalizzazione dell’argine del fiume Noncello a cura del Genio Civile di Pordenone che ha utilizzato i PRATI ARMATI abbinandoli a palificate di castagno, drenaggi in ghiaia e geotessuto. Le morbide stagionali invadono le campagne circostanti che poi si svuotano inducendo forte erosione sulle sponde del fiume.

Era poi richiesta una completa rinaturalizzazione degli argini negli anni con specie arbustive ed arboree tipiche della flora locale.