FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

SICCITA’: I PRATI ARMATI RESISTONO ALLA SICCITA ‘

Siccità: come resistono i Prati Armati

I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA' e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE

I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA’ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE

SICCITA ‘

I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA’ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE.

I PRATI ARMATI®, piante erbacee, perenni, rustiche, pioniere, a radicazione profonda, non necessitano di alcuna irrigazione di soccorso per favorirne la germinazione ed il conseguente sviluppo sino al raggiungimento di una prateria matura. Contrariamente a quanto generalmente si pensa, l’apporto artificioso d’acqua su una superficie destinata a diventare una prateria rischia di creare le basi per un regresso di risultati sino al definitivo fallimento della semina. Verranno di seguito espressi i principali fattori tecnici per cui risulta vantaggioso, qualora possibile, eliminare un impianto di irrigazione sotto i profili tecnici, della tempistica, della manutenzione, dei rischi.

SICCITA ‘: I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA’ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE.

La capacità delle piante PRATI ARMATI® di resistere alla carenza idrica dipende:

  • dalla profondità dell’apparato radicale che riesce a reperire  l’acqua negli strati profondi del terreno;
  • dal tipo di fisiologia delle piante impiegate che sono principalmente a fotosintesi C4, e quindi particolarmente efficienti nel tollerare periodi di carenza idrica anche prolungati.

La capacità di queste piante di tollerare periodi di carenza idrica rende quindi non necessari gli interventi di irrigazione.

SICCITA’: I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA’ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE.

Questo è particolarmente rilevante in quanto si evita, con l’utilizzo di piante PRATI ARMATI®, di realizzare un impianto di irrigazione che può presentare oneri e inconvenienti di vario tipo:

  •  la realizzazione è costosa e comporta lunghi tempi di lavorazione;
  •  l’impianto   può   essere   facilmente   danneggiato   a   causa   di   atti   di   vandalismo, danneggiamento ad opera di animali selvatici o bestiame al pascolo, a causa di incendio o di eventi meteorici intensi (piogge torrenziali, neve, ghiaccio etc);
  • l’impianto è soggetto ad usura e quindi le parti usurate devono essere continuamente sostituite;
  • l’impianto deve quindi essere soggetto a continua manutenzione (e quindi a continui costi) per riparare i danni sopra citati;
  • la continua irrigazione delle piante PRATI ARMATI® può essere controproducente:   le piante riuscendo a reperire facilmente l’acqua non sono   incentivate ad approfondire le radici nel terreno per andarla a ricercare in profondità e quindi tendono a sviluppare un apparato radicale più superficiale, rischiando in caso di mancanza d’acqua o nel periodo post-consegna (senza un impianto funzionante) di essere impreparate ad affrontare periodi caldi e lungamente siccitosi;
  • la continua irrigazione può causare l’emergenza e lo sviluppo di piante infestanti;
  • quando l’impianto di irrigazione non sarà più necessario dovrà essere opportunamente smantellato e smaltito e sono quindi necessarie ulteriori spese per queste operazioni;

SICCITA’: I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA’ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE. L’utilizzo di sole piante PRATI ARMATI® permette quindi di evitare l’istallazione di un impianto di irrigazione consentendo notevole risparmio in termini di tempo e denaro.

 


 

Siccità – Wikipedia

it.wikipedia.org/wiki/Siccità

Il termine siccità proviene dal latino siccus, col significato di secco, arido. Indica la prolungata mancanza d’acqua, in genere per insufficienti precipitazioni 

SPECIE ERBACEE A RADICAZIONE PROFONDA: CONFRONTO CON LE ALTRE SPECIE VEGETALI ERBACEE, ARBOREE E ARBUSTIVE

I PRATI ARMATI® HANNO RADICI PROFONDE, RESISTENTI, SOTTILI E OMOGENEE CHE NON CREANO RIGONFIAMENTI NEL TERRENO COME ACCADE PER LE SPECIE ARBOREE ED ARBUSTIVE.

SPECIE ERBACEE A RADICAZIONE PROFONDA: CONFRONTO CON LE ALTRE SPECIE VEGETALI ERBACEE, ARBOREE E ARBUSTIVE.  A parità di età, I PRATI ARMATI® hanno inoltre un apparato radicale molto più profondo di una comune pianta erbacea, sia durante lo sviluppo che a a regime.

A pari età, i PRATI ARMATI® hanno un apparato radicale molto più profondo, fascicolato resistente di una comune pianta erbacea.

SPECIE ERBACEE A RADICAZIONE PROFONDA: CONFRONTO CON LE ALTRE SPECIE VEGETALI ERBACEE, ARBOREE E ARBUSTIVE.  Le specie erbacee come i PRATI ARMATI®, a differenza degli alberi, non sovraccaricano il terreno con il loro peso e non innescano fenomeni di instabilità (il cosiddetto “effetto vela”) dovuti all’azione dei venti.

I PRATI ARMATI® hanno radici profonde, sottili, omogenee e resistenti che non creano rigonfiamenti nel terreno, come accade invece per alcune specie arboree ed arbustive.

 

— Claudio Zarotti

Un Commento a “SICCITA’: I PRATI ARMATI RESISTONO ALLA SICCITA ‘”

  • I PRATI ARMATI® RESISTONO ALLA SICCITA‘ e NON NECESSITANO DI IRRIGAZIONE, consentendo notevole risparmio in termini di tempo e denaro.