FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI. I PRATI ARMATI possono essere utilizzati anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste da dove molti paesi, fra cui gli USA, stanno estraendo elevate quantità di idrocarburi.

Suoli inquinati da idrocarburi non inerbibili con tecniche tradizionali

Suoli inquinati da idrocarburi non inerbibili con tecniche tradizionali

SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI possono essere inerbiti con PRATIARMATI utilizzabili anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste. Prove di germininazine. I PRATI ARMATI hanno dimostrato di poter germinare, crescere e sopravvivere anche in suoli inquinati da idrocarburi con percentuali di inquinanti molto superiori alle sogli di legge.

SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI possono essere inerbiti con PRATIARMATI utilizzabili anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste. Prove di germininazine. I PRATI ARMATI hanno dimostrato di poter germinare, crescere e sopravvivere anche in suoli inquinati da idrocarburi con percentuali di inquinanti molto superiori alle sogli di legge.

SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI

 

PROVE DI GERMINAZIONE SU SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI.

suoli inquinati da idrocarburi presentano forti condizioni di fitotossicità per le piante.

A volte, in assenza di rimedi possibili sia da un punto di vista tecnico, sia da quello economico non è possibile asportare il terreno inquinato, portarlo in discarica e trattarlo eventualmente in modo completo.

Si tratta quindi di adottare strategie per confinare i suoli inquinati da idrocarburi in modo da impedire o ridurre l’inquinamento nelle zone circostanti.

Quando è impossibile sequestrare in modo irreversibile i suoli inquinati, si possono adottare alcuni rimedi naturali.

Alcune piante erbacee erbacee hanno infatti la capacità di germinare, crescere e sopravvivere su suoli inquinati da vari tipi di inquinati: ad esempio metalli pesanti e suoli inquinati da idrocarburi.

E’ questo il caso dei PRATI ARMATI che hanno dimostrato di poter germinare, crescere e sopravvivere anche in suoli inquinati da idrocarburi con percentuali di inquinanti molto superiori alle sogli di legge.

Oltre a schermare i suoli inquinati da idrocarburi i PRATI ARMATI hanno radici che associano una flora batterica che è in grado – come fosse un catalizzatore, di degradare le molecole complesse di idrocarburi in molecole più semplici e meno inquinanti.

Si attua in questo modo, oltre che una copertura dei terreni inquinati da idrocarburi, una bioremediation adatta nel tempo a diminuire l’impatto ambientale di questi inquinanti.

Si tratta di messe in sicurezze d’emergenza, che non risolvono alla base il problema, ma spesso sono l’unico rimedio possibile da attuare in tempi brevi e con costi limitati.

I suoli inquinati da idrocarburi sono un problema molto diffuso.

I PRATI ARMATI possono essere utilizzati anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste da dove molti paesi, fra cui gli USA, stanno estraendo elevate quantità di idrocarburi.

I terreni residui contengono ancora elevate quantità di idrocarburi e i siti dove le sabbie esauste vengono depositate devono essere schermati dall’ambiente, inerbiti, rinaturalizzati.

 

Litotipo: SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI

I PRATI ARMATI® vegetano perfettamente su qualsiasi litotipo, anche il più sterile e inquinato.

L’impiego di questa tecnologia antierosiva naturale consente quindi di operare anche in aree in cui le condizioni pedoclimatiche erano fino a pochi anni fa ritenute proibitive per lo sviluppo della vegetazione e, data la sua semplicità realizzativa, riduce notevolmente costi, energia, rischi, tempi di lavorazione.

Litotipo: SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI

 I PRATI ARMATI® sono una tecnologia naturale che:

  1. impiega sementi di piante erbacee perenni a radicazione profonda, prevalentemente autoctone, in grado di vegetare su ogni litotipo e in qualunque clima (pH compreso tra 4 e 11, temperature comprese tra circa -40° C e +60 °C)
  2. contrasta l’EROSIONE e consente la RINATURALIZZAZIONE anche sui litotipi più sterili e inquinati da metalli pesanti e idrocarburi, quali:
    • TERRE (argille, limi, sabbie, ghiaie e loro miscele)
    • ROCCE (purchè alterate o fratturate) quali conglomerati debolmente cementati, marne calcareniti, flysch, piroclastiti, scisti,  rocce acide o basiche
    • Terreni additivati con calce fino al 5% in peso
    • Suoli inquinati da idrocarburi e metalli pesanti in concentrazioni anche 10 volte superiori ai limiti massimi  di legge.
  3. riduce l’infiltrazione d’acqua nel sottosuolo grazie alla fitta coltre epigea e ne favorisce la rimozione dai primi strati attraverso l’evapotraspirazione, con positive ripercussioni su alcuni parametri geomeccanici del terreno: saturazione, pressione interstiziale, coesione, resistenza al taglio, etc.
  4. sostituisce in toto un intero pacchetto di lavorazioni-manufatti-materiali utilizzato negli interventi tradizionali  per contrastare l’erosione: geocelle, georeti, geogriglie, geostuoie, biostuoie, bioreti, mulch, matrici di fibre di legno legate, materiali plastici, terreno vegetale, terreno di riporto, con forti vantaggi tecnici, economici e ambientali
  5. rinaturalizza i versanti, favorendo la biodiversità e accelerando la successione ecologica
  6. sottrae fino al 400% in più di CO2 rispetto alle piante tradizionali
  7. non necessita di alcuna manutenzione (sfalci, irrigazioni, concimazioni, etc).

Litotipo: SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI

APPLICAZIONI PER LITOTIPI – TERRENI TRATTABILI CON I PRATI ARMATI®

Si intendono per terreni trattabili con i  PRATI ARMATI® tutte le rocce sciolte (terre) e le rocce lapidee (rocce) che per fessurazione, macrostruttura, tessitura, granulometria, addensamento, etc. consentono l’attecchimento e lo sviluppo dell’apparato radicale, quali:

 TERRE

  •  argille
  •  limi
  •  sabbie
  •  ghiaie
  •  loro miscele in proporzioni differenti

 ROCCE

  •  conglomerati (debolmente cementati)
  •  marne (alterate)
  •  calcareniti (debolmente cementate)
  •  flysch
  •  piroclastiti
  •  scisti
  •  rocce acide o basiche alterate o intensamente fratturate

L’attecchimento è ottenibile anche su suoli che, sotto il profilo pedologico, appaiono totalmente sterili o inquinati da idrocarburi e metalli pesanti in concentrazioni anche 10 volte superiori ai limiti massimi  di legge.

I PRATI ARMATI® attecchiscono anche su terreni additivati con calce fino al 5% in peso.

 

 

 

  1. Acqua – Inquinamento dell’acqua – Inquinamento da idrocarburi

    www.eniscuola.net/…/inquinamento…dellinquinamento/inquinamentoda

    Inquinamento da idrocarburi. E’ causato principalmente da incidenti alle piattaforme petrolifere e alle navi adibite al trasporto di idrocarburi, ma anche dallo 

  2. inquinamento da idrocarburi – KidsLink

    kidslink.bo.cnr.it/correggio/acqua/inqidro.html

    L’inquinamento da idrocarburi è principalmente dovuto alla scarico in mare di acque usate per lavare serbatoi di petroliere e al petrolio fuoriuscito da petroliere 

  3. INQUINAMENTO DA IDROCARBURI – L’ angolo dell’ ARTE

    angoloarte.altervista.org/ECOLOGIA_INQUINAMENTO_IDROCARBU

    Ecologia, l’inquinamento del mare dovuto agli idrocarburi, cause e rimedi.

  4. idrocarburi, inquinamento da e tossicologia degli – Corriere della Sera

    www.corriere.it › Salute › Dizionario della salute › I

    Leggi la voce INQUINAMENTO DA E TOSSICOLOGIA DEGLIIDROCARBURI sul Dizionario della Salute. INQUINAMENTO DAE TOSSICOLOGIA DEGLI 

  5. Inquinamento idrico – Wikipedia

    it.wikipedia.org/wiki/Inquinamento_idrico

    L’inquinamento idrico è un’alterazione degli ecosistemi che hanno come  Inquinamento da idrocarburi:è causato soprattutto dal petrolio che fuoriesce dalle 

  6. Inquinamento Da Idrocarburi – Appunti di Produzioni Marine 

    doc.studenti.it › … › universita › produzioni marine ambientali (ecologia)

    Inquinamento da idrocarburi: Descrizione di vari aspetti: tipo di inquinamento, classificazione degli idrocarburi, idrocarburi in mare,perdite di petrolio, 

  7. [PPT]

    inquinamento da idrocarburi.ppt

    https://www.docenti.unina.it/downloadPub.do?tipoFile=md&id…

    Inquinamento da parte di idrocarburi. Prof. Salvetore Andini anno acc. 2009/2010. IDROCARBURI. Composti organici, che contengono soltanto atomi di 

  8. I

— Claudio Zarotti

Un Commento a “SUOLI INQUINATI DA IDROCARBURI. I PRATI ARMATI possono essere utilizzati anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste da dove molti paesi, fra cui gli USA, stanno estraendo elevate quantità di idrocarburi.”

  • I suoli inquinati da idrocarburi sono un problema molto diffuso.

    I PRATI ARMATI possono essere utilizzati anche nelle grandi miniere a cielo aperto di sabbie bituminose esauste da dove molti paesi, fra cui gli USA, stanno estraendo elevate quantità di idrocarburi.

    I terreni residui contengono ancora elevate quantità di idrocarburi e i siti dove le sabbie esauste vengono depositate devono essere schermati dall’ambiente, inerbiti, rinaturalizzati.