FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

Cantieri autostradali

GEORETI RINVERDITE SULL’AUTOSTRADA A6 TORINO SAVONA

Il tratto appenninico dell’Autostrada A 6 Torino-Savona è un percorso caratterizzato da tagli della montagna e quindi da numerose scarpate. Spesso, al fine di contrastare l’erosione, sono state impiegate delle georeti in aderenza, indispensabili per la messa in sicurezza della sede stradale. Il rinverdimento delle georeti, visibili dai fruitori dell’autostrada e non solo, è un processo difficile, spesso talmente critico che le georeti rimangono per decenni senza alcun mascheramento da parte della vegetazione, tranne qualche erba occasionale che, all’innalzarsi delle temperature, scompare irrimediabilmente, anche a causa del calore che accumula le georeti  e che può bruciare le piante al colletto, uccidendole. Inoltre, a causa dell’assenza o scarsità di una copertura erbacea, si innescano fenomeni erosivi nonostante la presenza di georeti . Il procedere dell’erosione, inizialmente poco visibile anche in ragione della presenza delle georeti  comporta, con il trascorrere del tempo, il movimento a valle anche di pietre e sassi messi in sicurezza dalla georeti. Le georeti esposte ai raggi ultravioletti si degradano rapidamente perdendo elasticità ed ogni resistenza meccanica.

ANAS: AUTOSTRADA A3 SARC

ANAS; tratto Altilia-Falerna Autostrada A3 SA-RC: 100.000 mq rinverditi, fioriti e rinaturalizzati dove l'erosione è bloccata e la manutenzione azzerata.

Idrosemina su scarpate con varia litologia (rocce fratturate, ghiaie, argille e terreni di varia natura), pendenze sui 50° - 70° spesso rivestite con reti paramassi.

Con questi interventi sono stati annullati da ANAS  tutti gli interventi di manutenzione (pulizia delle canalette, degli embrici, svuotamento dei pozzetti, sfalci, concimazione).

RETI METALLICHE A DOPPIA TORSIONE senza più manutenzione sull’AUTOSTRADA ANAS CT-SR

Autostada Catania – Siracusa: abbinamento dei PRATI ARMATI® alle reti metalliche paramassi a doppia torsione tipo Maccaferri, con blocco dell’erosione, azzeramento dei costi di manutenzione, reinserimento paesaggistico e basso impatto ambientale.

MANUTENZIONE ANNULLATA SULL’AUTOSTRADA A1-MILANO-NAPOLI

Opera di ingegneria naturalistica che ha permesso di annullare ogni manutenzione a fossi di guardia, canalette e pozzetti di scolo e di evitare colate di fango sulla carreggiata autostradale. Realizzata su argille plioceniche sovraconsolidate di origine marina con un elevatissimo grado di salinità.

AUTOSTRADE PER L’ITALIA: LA STORIA DI UN TRATTO DELL’AUTOSTRADA DEL SOLE MILANO-NAPOLI

AUTOSTRADE PER L'ITALIA: LA STORIA DI UN TRATTO DELL’AUTOSTRADA DEL SOLE MILANO-NAPOLI DALLA SUA REALIZZAZIONE AD OGGI E L'ULTIMO INTERVENTO DI PRATI ARMATI CON CUI SI E' ANNULLATA OGNI MANUTENZIONE

L’intervento Prati Armati sulla A1 Milano-Napoli nella presentazione di Autostrade per l’Italia. Si mette in evidenza un rinverdimento e blocco dell’erosione dopo pochi mesi dall’intervento. Il cantiere era rimasto brullo e in piena erosione per oltre 20 anni.

 

ANAS-AUTOSTRADA A3 SALERNO-REGGIO CALABRIA

Blocco dell’erosione e rinaturalizzazione su un tratto dell’Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria.

Il cantiere è stato realizato per il consorzio SCILLA formato dalle grandi imprese IMPREGILO e CONDOTTE senza utilizzare manufatti plastici, mulch, terreno vegetale, matrici di fibre di legno o altre tecniche tradiizonali.