FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

Caratteristiche agronomiche

TEMPI DI GERMINAZIONE E ATTECCHIMENTO

TEMPI DI GERMINAZIONE E ATTECCHIMENTO.  La copertura vegetale dei PRATI ARMATI® si presenta inizialmente sempre a macchia di leopardo, per chiudersi man mano che l’impianto va a regime, generalmente dopo 12-24 mesi.

EVOLUZIONE NELLE STAGIONI

L'aspetto dei PRATI ARMATI® muta con le stagioni: le foglie crescono e muoiono, ma la radice è sempre viva. Inoltre anche con le foglie secche si mantiene l'effetto protettivo sul suolo.

SPECIE AUTOCTONE

I PRATI ARMATI® sono un miscuglio di decine di specie e cultivar, soprattutto graminacee e leguminose, di cui molte autoctone.

SPECIE AUTOCTONE.  In passato sono spesso state rivolte critiche ai PRATI ARMATI® in quanto inizialmente si utilizzavano specie alloctone.
SPECIE AUTOCTONE.  Tali obiezioni sono ormai venute meno dal momento che da molti anni i PRATI ARMATI® comprendono anche sementi di piante autoctone a radicazione profonda, diffuse in tutto il territorio italiano.

RINATURALIZZAZIONE

La successione ecologica è la successione di comunità di specie viventi che si susseguono in uno stesso ecosistema, da uno stadio iniziale dominato da organismi detti pionieri, fino al raggiungimento di una comunità stabile, detta climax. I PRATI ARMATI® possono favorire la rinaturalizzazione (riducendone i tempi) in quanto vegetano soprattutto su terreni sterili e bloccano l’erosione.