FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Caricamento immagini....

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: Crescita dei PRATI ARMATI su rilevati ferroviari in spezzato arido di cava, senza l'utilizzo di terreno vegetale

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: Crescita dei PRATI ARMATI su rilevati ferroviari in spezzato arido di cava, senza l’utilizzo di terreno vegetale

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: Crescita dei PRATI ARMATI su rilevati ferroviari in spezzato arido di cava, senza l'utilizzo di terreno vegetale

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: Crescita dei PRATI ARMATI su rilevati ferroviari in spezzato arido di cava, senza l’utilizzo di terreno vegetale

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: a seguito dell’allargamento della sede stradale e della costruzione di una linea ferroviaria di servizio per la cava San Carlo a San Vincenzo (LI) sono state realizzate tutta una serie di interventi a protezione delle scarpate e dei rilevati.

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA; L’intervento più rilevante è stata l’idrosemina con piante a radicazione profonda che ha permesso di ottenere in breve tempo il blocco dell’erosione edREINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA delle aree interessate dai lavori. La strada e la ferrovia hanno un’estensione di circa 3 km. L’intervento con i PRATI ARMATI® ha riguardato circa 50.000 metri quadrati di scarpate e rilevati.

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA; Le Autorità locali hanno richiesto a Prati Armati srl di introdurre nella miscela di specie erbacee a radicazione profonda sementi e arbusti autoctoni della flora locale quali olivastro, corbezzolo, mirto, cisto. Tali sementi sono state idroseminate contemporaneamente a quelle a radicazione profonda. Si sono aggiunte anche specie fiorifere autoctone.

Non si sono utilizzati inerbimenti tradizionali vista la criticità dei litotipi.

Gli interventi hanno riguardato sia scarpate tal quali, sia scarpate dove erano state precedentemente realizzate altre opere di ingegneria naturalistica quali gabbionate, palificate profonde, palizzate, reti paramassi.

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: L’annullamento dei fenomeni erosivi ha permesso di annullare ogni manutenzione. L’inerbimento ha evitato che le opere di raccolta e deflusso delle acque, in particolare drenaggi, embrici, canalinefossi di guardia e pozzetti di captazione fossero soggette ad intasamento.

L’annullamento di ogni manutenzione, il mantenimento dell’efficienza delle opere civili e delle opere idrauliche, il reinserimento paesaggistico di un’opera potenzialmente invasiva per il territorio ha soddisfatto appieno le necessità e richieste sia della committenza sia delle autorità pubbliche preposte alla salvaguardia dell’ambiente ed alla tutela del paesaggio.

Il cantiere è stato realizzato sotto la supervisione di botanici, agronomi, forestali, ingegneri minerari, ingegneri geotecnici, geologi, studi di progettazione, corpo forestale, autorità pubbliche locali.

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: L’intervento diretto sui rilevati ferroviaria realizzati in spezzato arido di cava ha dimostrato la possibilità di crescita dei PRATI ARMATI® anche su litotipi particolarmente sterili (cosa non possibile con i rinverdimenti tradizionali) ed ha evitato la movimentazione e la messa a dimora di centinaia di camion di terreno vegetale, diminuendo drasticamente tempi, costi, rischi di cantiere.

REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: CAVA SAN CARLO – SAN VINCENZO (LI)

 REINSERIMENTO PAESAGGISTICO DI STRADA E FERROVIA: CAVA SAN CARLO – SAN VINCENZO (LI)

 

San Carlo (San Vincenzo) – Wikipedia

it.wikipedia.org/wiki/San_Carlo_(San_Vincenzo)

San Carlo è una frazione del comune ‎di San Vincenzo, da cui dista circa 5 km,  (in prossimità delle odierne cave Solvay), che con l’avvento degli Imperatori .

 

— Claudio Zarotti

I Commenti sono chiusi